Sistemi d’arredo multifunzionali per gli edifici destinati alla cultura

Scaffalatura Haller di USM

Richiedi preventivo

6 + 6 =

Le origini del sistema di mobili Haller di USM risiedono nell’architettura. Più di 40 anni fa l’ingegnere Paul Schärer e l’architetto Fritz Haller elaboravano un sistema di mobili, partendo da strutture architettoniche, che riunisce eleganza e perfezione tecnica. Oggi è riconosciuto come classico del design, rappresentato al MoMa, Museum of Modern Art, New York. L’elemento centrale del sistema costruttivo Haller USM è costituito da una sfera cromata. Ad essa si possono collegare dei tubi in tutte le dimensioni dello spazio. Nella struttura portante così formata vengono inseriti elementi di rivestimento ed organizzativi. I bisogni individuali dell’utente determinano la forma e la struttura di un mobile.

Non esiste parte anteriore o posteriore, tutto può essere organizzato in qualsiasi momento in qualunque luogo. Larghezze, altezze e profondità della struttura portante in mm con elementi di rivestimento e porte. Tutti gli elementi di rivestimento in metallo – di conseguenza anche gli elementi acustici – sono ricoperti da vernice in polvere e disponibili in undici colorazioni. Nel processo di verniciatura teniamo in grande considerazione la tutela ambientale. Grazie all’utilizzo di nuovi elementi acustici, la funzionalità acustica dello spazio viene integrata nel sistema di mobili Haller USM. La costruzione di un elemento acustico comprende un elemento in metallo perforato, dotato al suo interno di una pellicola fonoassorbente. Elementi di rivestimento e porte in metallo possono essere utilizzati come elementi acustici.

Privacy Policy